Fine Linea

Progettiamo e forniamo soluzioni all’avanguardia per il fine linea, adatte a qualsiasi tipo di esigenza.

Banchi prova prestazionali auto

Il Banco Rulli, detto anche banco integrato o simulatore stradale, verifica la funzionalità delle principali prestazioni dei veicoli, simulando una normale marcia su strada.

Su questo banco vengono eseguite misurazioni delle prestazioni della vettura in analisi: dal semplice warm-up a cicli di accelerazione, frenata, massima velocità, controllo scatola cambio, controllo impianto frenante, compreso il controllo dei dispositivi ABS, ASR, ESP…, dalla verifica della potenza trasmessa alle ruote alla ripartizione della coppia sui veicoli a più assi traenti.

Con questa tipologia di banco è possibile misurare, certificare e deliberare le prestazioni conformi alle specifiche di produzione del veicolo stesso.

Caratteristiche

4 gruppi di rulli gestiscono le accelerazioni e le frenate in modo indipendente.

  • Misure su veicoli 4×2 e 4×4
  • Disponibilità:
    • versione autonoma o con dorsale
    • con o senza cabina afona
    • con impianto aspirazione
  • Programma di test guidati
  • Stazioni di pre e post collaudo
  • Analisi problematiche della vettura
  • Autodiagnosi rotture
  • Rigenerazione della potenza elettrica, trasformando la potenza dissipata in corrente elettrica
  • Compatibile con:
    • Industria 4.0
    • WCM

Misure eseguite

  • Simulazione stradale
  • Accelerazione 
  • Potenze alle ruote
  • Distribuzione coppia dai differenziali
  • Resistenza al rotolamento
  • Frenata (massima, ad alta e bassa velocità)
  • Verifica completa funzionalità centraline vettura: ABS, ESP, ASR, TCR, ASR, cruise control, centraline sensori, valvole freni
  • Scatola cambio e relative marce con retromarcia
  • Check centralina motore 
  • Impianto luci
  • Test personalizzati
FLESIBILITA-ICONA-HPA-FAIP

Flessibilità

Siamo in grado di rispondere ad una vasta gamma di esigenze di simulazione

PERFORMANCE-ICONA-HPA-FAIP

Test multi-attività

La nostra attrezzatura è in grado di eseguire tutti i test possibili in condizioni di rettilineo

soluzioni

Versatilità

Lo stesso banco può essere immediatamente predisposto per eseguire test diversi su veicoli e modelli diversi

TECNOLOGIA-ICONA-HPA-FAIP

Durata

Record comprovato di durata (oltre 40 anni di servizio)

Banchi prova prestazionali veicoli commerciali

Il Banco Rulli o simulatore stradale, verifica la funzionalità delle principali prestazioni dei veicoli simulando una normale marcia su strada.

Su questo banco si possono eseguire molte misure inerenti alle prestazioni del camion in misura. Si passa dal semplice warm-up a cicli di accelerazione – frenata, massima velocità, controllo scatola cambio, controllo impianto frenante con il controllo di dispositivi quali ABS, ASR, ESP, ecc.,  per arrivare alla potenza trasmessa alle ruote e alla ripartizione della coppia sui veicoli a più assi traenti.

Il tempo medio di un test si aggira sui dieci minuti, va detto però che il tempo è fortemente condizionato dal tipo e dal numero di prove da eseguire. 

Pur avendo un’architettura simile al banco integrato per vetture (un motore vettoriale per ogni ruota) è sconsigliabile eseguire misure sulla massima forza frenante, in quanto le potenze in gioco sono molto elevate e si dovrebbero adottare motori elettrici di grande potenza.

Per le  misure delle forze frenati rimandiamo agli appositi banchi prova freni.

Grazie all’ausilio di un PC e di svariati sensori è possibile misurare, certificare e deliberare le prestazioni conformi alle specifiche di produzione del veicolo stesso.

Caratteristiche

  • Misure su veicoli 4×2, 4×4, 6×2, 6×4, 6×6, 8×2 8×4, 8×6 e 8×8 (a richiesta si possono fare banchi anche per un numero di assi maggiore)
  • Un gruppo di 2 rulli, dedicato ad ogni singola ruota, gestisce le accelerazione e le frenata in modo indipendente ruota per ruota.
  • Disponibile:
    • in versione autonoma o con dorsale
    • con o senza cabina afona
    • con o senza impianto aspirazione
  • Si fanno programma di test guidati passo, passo
  • Analisi problematiche camion
  • Autodiagnosi rotture del banco
  • Rigenerazione della potenza elettrica trasformando, la potenza che andrebbe dissipata, in corrente elettrica pronta all’uso
  • Compatibile con:
    • Industria 4.0
    • WCM

Misure eseguite

  • Simulazione stradale
  • Accelerazione
  • Potenze alle ruote
  • Distribuzione coppia dai differenziali
  • Resistenza al rotolamento
  • Frenata (a media velocità)
  • Verifica completa funzionalità centraline vettura come: ABS, ESP, ASR, TCR, ASR, cruise control, … (centraline, sensori, valvole freni, …)
  • Scatola cambio e relative marce + retro
  • Check centralina motore
  • Impianto luci
  • Test personalizzati

Il banco rulli usa dei motori elettrici per mettere in movimento o frenare le ruote del veicolo.

Un PLC è in grado di gestire l’intero ciclo di test.

Un Computer per la gestione dei dati misurati durante i test.

Una interfaccia EOBD per dialogare con tutte le centraline del veicolo in prova.

La cabina afona o cabina insonorizzante è prodotta da noi ed in accordo con le esigenze di spazio del cliente.

L’impianto di aspirazione è costruito su misura per le esigenze del cliente e può essere a singola o doppia mandata e a risparmio energetico.

I componenti usati sono in accordo con la Vendor List del cliente.

Banchi assetto ruote auto

Sistemi completi per misurare e regolare gli angoli delle ruote trovando l’adattamento perfetto per il veicolo.
La precisione è garantita da un sistema di 4 telecamere 3D ad alta risoluzione a raggi laser, per un controllo accurato delle ruote.

La messa a punto e l’allineamento possono essere eseguiti sia in modalità automatica che manuale, compresi i controlli delle coppie di serraggio.

Il carico e lo scarico del veicolo possono essere effettuati sia in modalità automatica che manuale, in base alle esigenze produttive.

La fossa di convergenza ha molteplici usi oltre la regolazione delle convergenze.

Una moderna fossa di convergenza oggi esegue:

  • misurazione e regolazione di tutti gli angoli caratteristici di assetto
  • misurazione e regolazione delle convergenze anteriori rispetto sia all’asse di simmetria sia all’asse di spinta
  • regolazione fari (anabbaglianti, abbaglianti, fendinebbia) di tipo tradizionale, alogeni, allo xeno o a LED (a fuoco fisso o a geometria variabile)
  • calibrazione dei dispositivi ADAS (telecamere frontali, radar anteriori a media e lunga distanza sensori ad ultrasuoni)
  • calibrazione dei visori a vista alta (proiezione sul parabrezza dei principali dati di navigazione

Banchi assetto ruote veicoli commerciali

La fossa di convergenza per camion ha caratteristiche differenti da quella progettata per le vetture a causa delle notevoli dimensioni e peso dei veicoli, pur mantenendo la molteplicità d’uso.

Una moderna fossa di convergenza per camion oggi esegue:

  • la misura e la regolazione di tutti gli angoli caratteristici di assetto, compreso l’allineamento dei vari assi sterzanti;
  • le convergenze anteriori possono essere misurate e regolate rispetto all’asse di simmetria o di spinta (passo di cane) (asse misurato in base all’orientamento dell’assale motrice principale o alla media di più assali o … )
  • le regolazioni possono essere:
    • in modalità manuale o automatica
    • con o senza il controllo di coppia al serraggio
    • con o senza la simulazione del carico
  • la regolazione fari (sia anabbaglianti, sia abbaglianti sia fendinebbia). Fari che possono essere di tipo tradizionale, alogeni, allo xeno o a LED (sia di tipo a fuoco fisso sia a geometria variabile);
  • la calibrazione dei dispositivi ADAS, (telecamere frontali e posteriori, radar a corta, media e lunga distanza (anteriori e posteriori) sensori ad ultrasuoni;
  • la calibrazione dei visori a vista alta (proiezione sul parabrezza dei principali dati di navigazione).

Tutti i dati misurati, possono essere certificati e deliberati in conformità alle specifiche di produzione del veicolo stesso.

HPA Faip Automa Camion

Caratteristiche

  • Misure su veicoli 4×2, 4×4, 6×2, 6×4, 6×6, 8×2, 8×4, 8×6 e 8×8
  • Misura su veicoli a singolo, doppio o multi asse sterzante
  • 2, 4 o 6 gruppi di rulli indipendenti per una facile e rapida esecuzione della compensazione (ROC)
  • 4 set di telecamere 3D con linee laser per una maggior accuratezza nella misura. Le telecamere sono montate su apposite guide di precisione per adattarsi ai vari passi dei veicoli in misura (misure anche su più assi in sequenza)
  • Impianto aspirazione in fossa
  • Programma di test guidati
  • Disponibile sia in versione autonoma che compatibile con dorsale
  • Piattaforma per l’operatore in fossa con regolazione manuale o automatica dell’altezza di lavoro
  • Livella elettronica posizione volante
  • Analisi problematiche veicolo
  • Autodiagnosi rotture
  • Compatibile con:
    • Industria 4.0
    • WCM

Misure eseguite

  • Si misurano gli angoli di:
    • semi convergenza e convergenza totale, primo, secondo, terzo, ecc… fino all’assale
    • campanature primo, secondo, terzo, ecc… fino all’assale
    • passo di cane
    • altezza vettura da terra (simulazione carico)
    • incidenza
    • massima sterzata
  • Regolazione di tutti gli angoli misurati, le regolazioni possono essere eseguite sia manualmente dall’operatore sia in modo automatico da bracci robotizzate o da semplici avvitatori.
  • Regolazione fari per guida a destra o sinistra con misura di:
    • deviazione orizzontale
    • deviazione verticale
    • massima intensità luminosa
  • Calibrazione dispositivi ADAS tramite appropriati target di riferimento. I target possono essere azionati manualmente o in modo automatico da bracci robotizzati.

La Fossa di convergenza per camion si basa sul movimento delle due telecamere posteriori per centrarsi, di volta in volta, di fronte ad ogni singola ruota posteriore.

Se si è in presenza di un camion con doppio assale anteriore allora anche le telecamere anteriori si spostano per portarsi di fronte ad ogni ruota. è anche possibile dotare questo impianto di più coppie di telecamere riducendo così il tempo ciclo.

Le regolazioni disponibili si possono suddividere in tre macro-gruppi, quali:

Misura degli angoli di assetto

  • un set di 4 telecamere 3D ciascuna coadiuvate da lame di luce laser in grado di mappare completamente la ruota, permette la perfetta individuazione spaziale di ciascuna ruota del veicolo. Il riconoscimento della ruota all’interno di un proprio sistema di riferimento determina poi la misura di tutti gli angoli caratteristici che compongono l’assetto di una vettura.
  • in caso di veicoli con più di 4 assi le coppie di telecamere si spostano su guide di precisione per riconoscere e misurare tutte le ruote, assale per assale.
  • un PLC è in grado di gestire l’intero ciclo di misura.
  • un Computer gestisce i dati misurati, li compara ai valori di riferimento, li memorizza e/o stampa.
  • un set di piatti rotanti con rulli viene usato per la misura del ROC (Run Out Compensation, compensazione dello sfarfallamento e del fuori centro di ogni singola ruota).
  • si possono anche introdurre avvitatori, chiavi dinamometriche e/o bracci robotizzati per la regolazione e il serraggio dei registri.

Misura dei fari

La parte dedicata alla misura e regolazione dei fari usa, oltre al PLC e al PC già usati per le misure della convergenza anche una o due camere ottiche in grado di simulare la proiezione del fascio luminoso dei fari a 10m (normative di legge). Una telecamera digitale intercetta il fascio luminoso dei fari e lo analizza nelle sue componenti verticale, orizzontale e nella sua intensità. Si ha così un’analisi completa del faro.

Un portale motorizzato a due o più assi porta la camera ottica in posizione davanti ai singoli proiettori del veicolo.

Calibrazione dispositivi ADAS

Questi dispositivi sono oramai parte integrante e vitale dei più moderni veicoli, ne esistono di tanti tipi, ognuno con la propria metodologia di verifica funzionale e calibrazione.

Si passa dai sonar ad ultrasuoni per il parcheggio assistito, ai radar veri e propri con funzioni anticollisione, alle telecamere singole per la gestione della posizione del veicolo rispetto alla strada, per passare ai gruppi di telecamere integrate tra loro per la gestione ottimale delle manovre fino a …

Per ogni tipologia di sensore/dispositivo, si offrono specifiche tecnologie di verifica/calibrazione, tecnologie tutte in conformità alle specifiche dei vari costruttori.

Una nostra interfaccia EOBD è in grado di dialogare con tutte le centraline del veicolo in prova per attivare i controlli funzionali e le correte procedure di calibrazione.

Aspirazione fumi in fossa

L’impianto di aspirazione è costruito su misura per le esigenze del cliente e aspirare aria dalla fossa dove risiede l’operaio addetto alla regolazione o, come avviene in certi casi, immette una leggera sovrapressione nella fossa stessa, impedendo di fatto l’ingresso dei gas di scarico del veicolo in misura.

Tutti i componenti usati sono in accordo con la Vendor List del cliente.

Portale centrafari

Il portale centrafari è un elemento fondamentale dei banchi assetto ruote pur essendo utilizzabile anche in modo autonomo.

Si abbina a questa apparecchiatura fondamentalmente per due ragioni pratiche:

  • Sul banco assetto ruote la vettura è in una posizione nota e ripetitiva;
  • Il tempo di regolazione dei fari non incide sul tempo ciclo perché avviene in parallelo con la regolazione delle ruote.
  • Risparmio di mano d’opera in quanto eseguito nel tempio ciclo della convergenza.

Appena terminata la preparazione del veicolo per le regolazioni di convergenza, la camera ottica per la misura dei fari si porta davanti ad un faro del veicolo e comincia a misurarne i parametri, quali: intensità, distribuzione, deviazione orizzontale e verticale del fascio luminoso.
Quando tutti i parametri rientrano nelle tolleranze stabilite, la camera ottica passa, in automatico, al faro successivo.
È possibile misurare e/o regolare tutti i fari anteriori di un veicolo (anabbaglianti, abbaglianti, fendinebbia ecc.)

È possibile avere la regolazione dei fari in modo manuale (l’operatore gira manualmente le viti di regolazione) oppure in modo automatico (dei giravite elettrici eseguono in modo autonomo le regolazioni).

Con questa apparecchiatura, abbinata ad un PC, è possibile misurare, visualizzare, verificare la conformità delle misure eseguite alle specifiche richieste e registrare le stesse per tenerle in archivio per anni.

Caratteristiche

  • Misure fari significa poter misurare e regolare la posiziona di ogni faro anteriore del veicolo: anabbagliante, abbagliante e fendinebbia.

Misure eseguite

  • La misura del fascio luminoso è scomposta nelle sue differenti componenti:
    • deviazione verticale (alto/basso)
    • orizzontale (sinistra/destra)
    • intensità luminosa
    • distribuzione del fascio luminoso

ADAS

(Advanced Driver Assistance System)

Il portale ADAS. è un impianto necessario per la calibrazione di tutti i sensori deputati alle funzioni ADAS di un veicolo.

I sistemi per la calibrazione dei dispositivi ADAS possono essere:

  • integrati negli impianti di assetto ruote
  • installati come stazioni autonome

Il portale è composto da:

  • un sistema in grado di posizionare i differenti target di calibrazione nelle appropriate posizioni.
  • un software di gestione delle posizioni dei target in funzione delle differenti versioni dei veicoli.
  • un software di interfaccia con le centraline dei veicoli per attivare le procedure di calibrazione dei sensori.

Caratteristiche

  • Calibrazioni sui sensori per:
    • Cruise control adattivo
    • Freno di emergenza anticollisione
    • Sensori per traffico trasversale
    • Sensori di parcheggio
    • Riconoscimento segnali stradali
    • Mantenimento linee di mezzeria
    • Surround view
    • Supervisione angolo cieco
  • Portale in profilati di alluminio
  • Motori servoassistiti

Misure eseguite

  • Precisione posizionamento target ±1 mm
  • Target progettati in funzione delle caratteristiche richieste
  • Uso di simulatori doppler
  • Target per:
    • Radar a medio e corto raggio
    • Ultrasuoni
    • Telecamere
  • Centraggio automatico dei veicoli
  • Possibilità di usare differenti target per la calibrazione del surround view

Il Portale ADAS può essere composto da :

  • Centratore veicolo (mette in posizione corretta il veicolo da calibrare)
  • Portale anteriore (posiziona i target per la calibrazione dei sensori anteriori)
  • Portale posteriore (posiziona i target per la calibrazione dei sensori posteriori)
  • Portali laterali per la calibrazione dei sensori doppler laterali
  • Target laterali (per la calibrazione delle telecamere laterali del sistema di surround view)

Usa dei motori elettrici servoassistiti per posizionare i target.
Un PLC in grado di gestire l’intero ciclo di test.
Una interfaccia EOBD per dialogare con tutte le centraline del veicolo in prova.
Un Computer per l’interfaccia con le centraline del veicolo e la gestione delle misure durante i test.
Il portale può essere dotato di sistemi antiriflesso per migliorare l’efficienza della calibrazione delle telecamere.

PORTFOLIO

RICHIEDI INFORMAZIONI

Contatta un nostro referente commerciale:

"*" indica i campi obbligatori

Nome e cognome*
Indirizzo*
Privacy Policy*
Consenso per il “marketing diretto”
Consenso per il “marketing diretto” (il presente consenso è facoltativo).

CASI DI SUCCESSO

VINFAST

STAZIONE CALIBRAZIONE ADAS

Stazione dotata di sistemi a visione intelligente.

FCA

Banco a rulli nuova linea produttiva

Ampliamento della nuova linea produttiva: forti competenze tecniche e flessibilità.

FCA - Latam

Fossa di convergenza su stabilimento

Fornitura di banchi di convergenza: know-how e flessibilità.

TECNOLOGIA

Grazie a continui investimenti nelle nuove tecnologie siamo in grado di innovare e mantenere sempre all’avanguardia i nostri prodotti e proporre soluzioni originali e su misura ai nostri clienti.

PERFORMANCE

Massima performance in un’unica linea di collaudo: progettiamo e proponiamo soluzioni di fine linea complete e adattabili all’esigenza di ogni veicolo.

FLESSIBILITÀ

Garantiamo massima flessibilità in ogni fase del progetto, adeguandoci di volta in volta alle specifiche richieste ed esigenze dei nostri clienti.